fbpx

Spesso, quando si tratta di pulire casa in modo ecologico, sentiamo parlare dell’acido citrico. Ma che cos’è esattamente? E soprattutto funziona davvero? L’acido citrico è una sostanza naturalmente contenuta negli agrumi, per esempio in limoni e arance. Noi di Natura Amica siamo stati dei precursori in materia: non a caso l’Acido Citrico è uno dei nostri best sellers, proprio perché permette di pulire in modo ecologico la casa. Le sue proprietà sono infatti molteplici: grazie alla sua acidità funziona perfettamente da disincrostante, anticalcare e igienizzante.  

Ma come possiamo utilizzarlo per pulire l’ambiente domestico? Ecco 3 modi per avere una casa splendente e profumata senza sforzi usando questo prodotto naturale. 

Disincrostante e anticalcare per la lavatrice 

Vogliamo pulire profondamente la nostra lavatrice ma non vogliamo usare detersivi aggressivi? L’acido citrico fa per noi. Il suo potere disincrostante e la sua funziona anticalcare permettono di ottenere una lavatrice pulitissima senza usare olio di gomito. Come fare? Prendiamo un litro di acqua e versiamoci tra i 150 e i 200 grammi di Acido Citrico Natura Amica. Mescoliamo per bene e versiamo l’intera soluzione in lavatrice. Facciamo fare un lavaggio ad alta temperatura con l’acido citrico e il gioco è fatto! 

Disgorgante per le tubature 

Avere gli scarichi ingorgati porta in casa disagio e soprattutto cattivi odori. Usando l’acido citrico è possibile risolvere questo problema in poco tempo. Versiamo circa 30 grammi di acido citrico in 200 ml di acqua e mettiamolo da parte. Versiamo nella tubatura ingorgata 100 grammi di bicarbonato di sodio e immediatamente dopo la soluzione di acido citrico e acqua. Le due sostanze reagiscono tra loro perché una è acida e l’altra debolmente alcalina, l’effervescenza che si ottiene (si vede e si sente fino nei tubi) comporta un’azione meccanica che mobilizza lo sporco e libera lo scarico. Non avvicinate il volto e trattenete il respiro! 

Sbiancare le fughe delle piastrelle 

Quanto è brutto vedere delle fughe scure e sporche tra delle belle piastrelle. Difficili da pulire, spesso le fughe rimangono in questo stato per anni. Proviamo l’acido citrico per vedere dei risultati straordinari. Prepariamo un flacone con spruzzino e riempiamola di 500 ml di acqua. Versiamo 50 grammi di acido citrico e mescoliamo bene. Attenzione, mettiamoci i guanti per questa operazione. Spruzziamo la soluzione direttamente sulle fughe e grattiamo con una spugna abrasiva. Le fughe delle vostre piastrelle non sono mai state così pulite!! 

it_IT