fbpx

La lavastoviglie è un elettrodomestico ormai irrinunciabile, soprattutto in un’epoca come quella in cui viviamo, all’insegna della frenesia e del poco tempo da dedicare alle faccende domestiche. 

È necessario però saperla utilizzare in maniera corretta per evitare gli sprechi e avere stoviglie igienizzate e brillanti. 

Innanzitutto, prima di caricare la lavastoviglie, bisogna avere l’accortezza di risciacquare i piatti in modo da eliminare i residui di cibo più consistenti. 

Le posate vanno sistemate nell’apposito cestello, evitando di addossarle, in modo che l’acqua riesca a raggiungere tutte le superfici.  

Gli oggetti più sporchi e dal materiale più resistente vanno posizionati nel cestello inferiore. 

Le ciotole di plastica, i contenitori e i bicchieri di vetro, le tazze di porcellana e gli oggetti meno sporchi, invece, vanno sistemati nel cestello superiore 

Posizionali in modo che la parte più sporca sia rivolta verso il getto dell’acqua senza sovrapporli. Evita di metterli in contatto tra loro gli oggetti più fragili perché potrebbero scheggiarsi o addirittura rompersi.

Attenzione anche al detersivo, che va sempre inserito nell’apposito scomparto, e mai direttamente sulle stoviglie. 

Infine, prima di chiudere la lavastoviglie ed avviare il programma scelto, controlla che le pale rotanti dell’acqua siano libere di muoversi senza ostacoli. 

E proprio per assicurarti piatti perfettamente puliti e igienizzati, noi di Natura Amica abbiamo pensato a un prodotto specifico per la tua lavastoviglie. Quale? Ecodetersivo Lavastoviglie concentrato in polvere, composto da ingredienti naturali, completamente privo di fosfati, sbiancanti ottici e tensioattivi di sintesi, perfetto per pulire le stoviglie senza lasciare residui. La formula contiene percarbonato di sodio (sbiancante naturale a base di ossigeno), che già a partire da 30 gradi igienizza le stoviglie, e acido citrico con funzione anticalcare. Il tutto con un gradevole profumo di arancio. 

 

 

Come si usa?

Il prodotto va inserito nella vaschetta del detersivo e dosato in funzione del tipo di acqua. Per lavaggi in lavastoviglie a pieno carico, in caso di acqua dolce/media è sufficiente 1 cucchiaio di prodotto per rimuovere lo sporco normale e 1 cucchiaio e mezzo per rimuovere lo sporco ostinato. In caso invece di acqua dura, si utilizza 1 cucchiaio e mezzo per rimuovere lo sporco normale e 2 cucchiai per rimuovere lo sporco ostinato.  

Utilizzando il nostro Ecodetersivo Lavastoviglie avrai la sicurezza di avere stoviglie sempre perfettamente pulite e igienizzante, nel rispetto della natura. Per un maggiore effetto pulente, potete aggiungere al lavaggio un cucchiaio di Ecodetersivo Lisciva additivo naturale, dal potere sgrassante e igienizzante.  

Per scongiurare la presenza di aloni e incrostazioni, inoltre, puoi aggiungere una dose di Brillantante Natura Amica, una polvere concentrata naturale e biodegradabile che garantisce brillantezza e lucentezza a tutte le tue stoviglie. 

Infine, per prestazioni sempre al top, ti consigliamo, almeno una volta al mese, un ciclo con il nostro Cura Lavastoviglie, un trattamento intensivo naturale per prolungare la vita della tua lavastoviglie. 

Cura Lavastoviglie igienizza e libera la tua lavastoviglie dai residui di detergenti chimici, grasso e calcare, permettendole di durare più a lungo.  

Ma i benefici non sono finiti qui: Cura Lavastoviglie elimina gli odori, libera gli scarichi, protegge e lucida le parti metalliche lasciando un piacevole profumo di arancio. 

 

 

We love the Future! 

 

💚 

it_IT